Sei qui: Home » Offerte di prestiti » Prestito personale ING Direct

Prestito personale ING Direct

Se stai cercando un piccolo prestito online o un finanziamento veloce, forse hai sentito parlare del prestito ING Direct. La società è stata una delle prime a passare da banca solo su Internet a filiali in tutta Italia, subito dopo WeBank.

Le offerte di prestito da parte di questa società sono davvero tante e spesso promozionali. Quindi, vorresti richiedere del denaro, ma non sai quale offerta ti conviene veramente e quanto può essere attendibile questa realtà.

Ecco quali sono le reali soluzioni che ING Direct può offrire per dipendenti, pensionati, autonomi, cattivi pagatori o protestati.

prestito personale online IngDirect

Tutte le offerte di prestito da ING Direct

Il prestito personale ING Direct è una soluzione che accontenta tutti. Puoi chiedere da 3000 fino a 50.000 euro direttamente online, erogati velocemente se hai i requisiti. Se cerchi invece un prestito sotto le 3.000 € vai qua.

Se scegli questo finanziamento e scegli di addebitare le rate sul conto corrente Arancio (che è un conto a zero spese per chi accredita lo stipendio), paghi meno come tasso di interesse. Di partenza, la banca ti offre il TAN al 6,45% e il TAEG al 7,09%, ma con l’accredito dello stipendio hai subito un TAN del 5,95% e un TAEG del 6,56%.

In più, ottieni un’assicurazione che ti tutela se non riesci a pagare le rate e puoi saltare (per tre volte) o ridurre le rate (per due volte) se non ce la fai per qualsiasi motivo durante il piano di ammortamento.

Quali sono i requisiti? Per accedere a questo prestito devi:

    • Avere un’entrata fissa, anche a tempo determinato.

    • Essere o diventare cliente ING Direct, aprendo un conto a zero spese.

Puoi richiedere il prestito ovviamente anche se sei pensionato, ma anche da lavoratore autonomo, se hai un’entrata stabile o una dichiarazione dei redditi con un buon importo, visto che sei tutelato dall’assicurazione. Se sei disoccupato, puoi richiedere il finanziamento con un garante.

Infine, chi è cattivo pagatore o protestato, può chiedere di pagare con la cessione del quinto se accredita lo stipendio sul Conto Arancio.

Se il tuo profilo è idoneo al prestito Arancio, il tempo di erogazione può essere piuttosto veloce. Alcuni clienti parlano di pochi minuti, altri invece devono attendere pochi giorni lavorativi. La differenza nel tempo di attesa con molta probabilità dipende appunto dalla tua situazione: da persona con un contratto a tempo indeterminato e senza uno storico da cattivo pagatore, anche la banca può accelerare i tempi. Scopri nel nostro articolo qual è la differenza tra i tempi per l’esito di fattibilità e quello dell’erogazione dei prestiti.

Tra l’altro l’importo ti viene erogato sul conto corrente Arancio, con l’unica commissione dello 0,75% del finanziamento come spesa di istruttoria.

Il piano di ammortamento è a tasso fisso: paghi sempre la stessa cifra per un piano di ammortamento dai 12 agli 84 mesi.

Per richiedere il prestito, ti basta richiedere il preventivo online senza impegno e verrai ricontattato da un consulente di ING Direct.

Come richiedere il prestito Arancio di ING Direct

Puoi chiedere il finanziamento in tre modi:

  1. Chiedere a ING Direct il prestito dal numero verde. Se hai il conto corrente Arancio o vuoi aprirne uno per questo prestito, puoi chiamare da telefono fisso il numero 800.717.273.
  2. Usare la chat presente sul sito e chiedere del Prestito Arancio.
  3. Confrontare ING Direct con altri prestiti e chiedere il preventivo che più ti conviene.

In tutti i casi, invierai i documenti via posta o via PEC solo se accetterai il prestito e solo per la fase di istruttoria. Può capitare che il prestito ING Direct venga rifiutato. In questo caso è necessario l’intervento di un garante o un’ipoteca sulla casa per ottenere il finanziamento.

Tempi, modalità e opinioni

Di solito, i tempi di attesa sono molto veloci. Per chi è già cliente ING Direct o ha un conto corrente Arancio, oppure decide di aprirlo e ha una busta paga, i tempi di approvazione sono velocissimi, anche pochi minuti – dipendente sempre dalla propria situazione finanziaria.

Per i lavoratori autonomi e dipendenti a tempo determinato, la procedura potrebbe essere più lunga, ma non supera le 48 ore, quindi il finanziamento si comporta come un prestito davvero velocissimo.

L’importo ti arriva direttamente sul conto corrente Arancio, quindi una volta accreditato in un’unica soluzione, puoi prelevare subito senza motivare perché ti servono i soldi.

Le rate si pagano poi con addebito sul conto corrente al momento della scadenza. Così, quando accrediti lo stipendio o ricevi dei pagamenti da lavoratore autonomo, ti basta solo lasciare il denaro necessario per la rata e non ti devi preoccupare della scadenza delle rate.

Se hai bisogno, basta telefonare o aprire la chat per chiedere di saltare o di ridurre la rata, ma devi solo ricordarti di avvisare la banca qualche giorno prima della scadenza.

Le opinioni su ING Direct sono molto positive, sia per i prestiti, sia per il funzionamento generale. Dato che ti serve il conto per avere il prestito, ti farà piacere sapere che il conto online funziona benissimo. Se accrediti lo stipendio, non hai nessuna spesa accessoria, né un canone per mantenere il conto, né delle commissioni una tantum quando fai un bonifico o devi prelevare da una banca del Gruppo.

Per le altre banche, è necessario pagare una piccola commissione. Dall’app per smartphone Android o iOS o dal computer puoi verificare tutte le tue spese e gestire il conto. Se usi l’app da smartphone, puoi garantirti maggiore sicurezza e verificare il pagamento delle rate del prestito ING Direct semplicemente con l’impronta digitale.

Il prestito Arancio di ING Direct è semplice, veloce e senza troppe attese!

0/5 (0 Reviews)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *