Prestiti Cofidis: caratteristiche, come ottenerli, opinioni

Se hai bisogno di un piccolo prestito personale senza brutte sorprese o senza troppi intermediari, Cofidis può essere la soluzione che stai cercando.

Oltre ai prestiti on line, puoi chiedere un prestito ricaricabile senza utilizzo di carta di credito, un conto corrente, un finanziamento finalizzato per gli imprevisti, o ancora scegliere il servizio assicurativo più adatto alle tue esigenze.

Cofidis è una realtà che lavora nel mondo di finanziamenti da quasi 20 anni, ma poco conosciuta. Per fare chiarezza e capire se ti conviene davvero, ecco quali sono le condizioni dei finanziamenti e dei prestiti Cofidis.

Prestiti Cofidis
Cofidis: prestiti personali, ricaricabili, finalizzati

Cofidis: chi sono?

Cofidis è un gruppo finanziario che c’è in Italia dal 1996, ma già dal 1982 era presente in Francia. Negli ultimi anni, il gruppo ha raggiunto l’Ungheria, la Slovacchia e la Polonia.

Nel primo periodo di attività, la società ti permetteva di richiedere un finanziamento direttamente per telefono o via posta, senza utilizzare il conto corrente. Oggi, l’impegno di Cofidis è permettere a tutti di realizzarsi con la formula del prestito online.

Il gruppo ha la partita Iva italiana ed è regolarmente iscritta all’albo degli intermediari finanziari, ma qui ci occuperemo soprattutto di cosa Cofidis può fare per te con i prestiti personali online e per chi sta cercando su Cofidis prestiti senza busta paga. Le opinioni su Cofidis sono positive e da parte di clienti che hanno già provato il servizio e ne parlano sui siti di opinione.

Vuoi confrontare Cofidis con altri prestiti? Vai qua sotto e chiedi il tuo preventivo gratuito:

Prestiti Cofidis: come funzionano

Da Cofidis i prestiti possono essere di tre tipi:

  • Il prestito personale.
  • Il credito ricaricabile.
  • Il prestito finalizzato.

Con il prestito personale online puoi chiedere fino a 10.000 euro pagando con 72 rate mensili a tasso fisso. Se ti trovi in difficoltà, puoi anche scegliere di saltare per tre volte durante il piano di ammortamento il pagamento della rata, senza per questo diventano un cattivo pagatore.

Non hai bisogno nemmeno di un conto corrente Cofidis perché, per inviarti il denaro, Cofidis li invierà a una tua carta prepagata, oppure a un tuo conto corrente già presente in un’altra banca.

Per il pagamento delle rate, invece, potrai utilizzare l’assegno, il bollettino postale o il bonifico. Con questa formula, la somma minima che puoi richiedere è 2000 Euro, mentre il piano di ammortamento minimo è di circa un anno. Il tempo di erogazione del prestito è di 48 ore al massimo.

Da Cofidis il prestito ricaricabile non ha bisogno di carta di credito. Se non ti serve un prestito immediato, ma ti serve una somma di riserva da utilizzare in caso di imprevisti o di acquisti, questo è lo strumento giusto per te.

Ti basterà inviare i tuoi documenti a Cofidis e chiamare il numero verde quando hai bisogno. Riceverai subito l’importo che ti serve e lo ripagherai con piccole rate a partire da 45 Euro al mese.

Ogni volta che paghi una rata, aumenta la disponibilità di denaro nel tuo fondo personale che puoi richiedere in prestito.

Il prestito finalizzato Cofidis è uno dei pochi prestiti che puoi chiedere direttamente su Facebook. Infatti, puoi chiederlo:

  • Via telefono.
  • Sulla pagina Facebook di Cofidis inviando un messaggio privato.
  • Sul sito ufficiale.

Per ottenerlo, puoi anche semplicemente inviare i documenti al negozio dove compri il tuo nuovo elettrodomestico e chiedere di Cofidis. Così, sarà l’impiegato a farti firmare i documenti e a far partire la procedura veloce di finanziamento. In questo caso avrai un prestito finalizzato.

Quanto posso ottenere in prestito da Cofidis?

Su Cofidis si può richiedere fino a 10.000 Euro, per un importo minimo di 2.000 Euro, per i prestiti personali non finalizzati.

Per il credito ricaricabile, invece, sarà la società a dirti di quanto puoi disporre come fondo e, di conseguenza, quanto puoi chiedere in prestito. Infine, per i finanziamenti finalizzati, l’importo che potrai richiedere sarà esattamente quello che ti serve per acquistare il prodotto online o in negozio.

Hai bisogno di una cifra superiore a 10.000 € o vuoi fare un confronto con altre finanziarie? Vai qua sotto:

Documenti richiesti da Cofidis

I documenti da inviare per richiedere i prestiti Cofidis sono:

  • Carta di identità e codice fiscale. Per gli stranieri, anche il permesso di soggiorno.
  • La busta paga, la dichiarazione dei redditi o il cedolino della pensione.
  • Il numero di conto corrente o della carta dove vuoi ricevere il denaro.

Il prestito si richiede direttamente online e il tasso di interesse sfiora il 20%.

Cofidis: Quando conviene

I prestiti Cofidis sono convenienti quando devi fare una spesa improvvisa o vuoi essere più sereni nella gestione delle entrate e delle uscite senza avere per forza un conto corrente. Le modalità di pagamento sono semplici. Durante la richiesta di prestito, si può chiedere direttamente il preventivo del finanziamento Cofidis senza aspettare e senza spese. Tutti i prestiti non hanno spese accessorie da pagare come: incasso rata, commissioni, estratti conto, ecc.

La gestione online permette di affrontare al meglio gli imprevisti e il piano di ammortamento non è né troppo breve né troppo lungo per la somma richiesta (il massimo è 72 mesi), quindi non dovrai pagare interessi molto cari. Se il prestito viene rifiutato online, telefona alla sede (il numero è 800.95.55.56 , attivo dal lunedì al venerdì, dalle 09.00 alle 19.00) per capire se servono ulteriori garanzie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *