Sei qui: Home » Trova prestito » Piccoli prestiti veloci a cattivi pagatori

Piccoli prestiti veloci a cattivi pagatori

Se ti trovi nella situazione di essere un cattivo pagatore ma di aver bisogno di un piccolo prestito veloce, possiamo dirti che sei in una situazione difficile ma ci sono alcune possibilità di ottenere un prestito. Esistono piccoli prestiti veloci a cattivi pagatori.Ma andiamo con ordine: cosa vuol dire essere cattivo pagatore?

CATTIVO PAGATORE: SIGNIFICATO

Ti ritrovi ad essere stato segnalato come cattivo pagatore se hai avuto ritardo nei pagamenti di una rata di un finanziamento o di un mutuo per 2 o più volte. Infatti, nel caso del primo ritardo nel pagamento di una rata, la banca o l’istituto finanziario si limita a sollecitare il pagamento. Nel caso in cui si verificasse il secondo ritardo nei pagamenti, la banca è costretta a segnalare il tuo nominativo al sistema di informazione creditizia (SIC). La più famosa banca dati è il CRIF. Se sei segnalato come cattivo pagatore al CRIF, lo rimarrai per un massimo di 3 anni, a meno che non vieni nuovamente segnalato per ulteriori problematiche. Se in questi 36 mesi necessiti di un piccolo prestito veloce, hai alcune possibilità di ottenerlo. Vediamo come.

Anche se sei cattivo pagatore puoi richiedere un prestito

CATTIVO PAGATORE: COME OTTENERE UN PICCOLO PRESTITO VELOCE

Se sei un cattivo pagatore segnalato CRIF, sei in una situazione difficile per ottenere un altro prestito, ma hai ancora qualche possibilità. Vediamole di seguito:

  • cessione del quinto. Sappi che questa è sicuramente la via più fattibile per ottenere un prestito nella tua situazione di cattivo pagatore perchè la tua busta paga è la garanzia diretta di sicuro rimborso del debito;
  • prestiti cambializzati. È possibile trovare dei prestiti cambializzati anche per cattivi pagatori ma ti facciamo presente che molto probabilmente, anche per piccole cifre, dovrai presentare un garante che tuteli il prestito;
  • Piccoli prestiti veloci online. Anche in questo caso è probabile che ti chiedano di presentare un garante o di ipotecare un valore di tua proprietà;
  • Banco dei pegni. La garanzia è diretta sull’oggetto che impegni. Ti verrà prestata la somma equivalente al valore dell’oggetto che lasci. Se non restituisci il prestito, non ti verrà restituito l’oggetto;
  • Prestito tra amici e parenti. In questo caso, se sono disposti a fidarti di te, l’unica garanzia è la tua parola.

Come hai potuto notare, il fatto che tu sia un cattivo pagatore, mette in dubbio il fatto che tu possa restituire il debito. Per questo, in ogni situazione sopra presentata (eccetto il prestito tra parenti) è necessaria una garanzia che tuteli la banca o la finanziaria da un possibile mancato pagamento della rata. Crediamo che questo aspetto sia più che comprensibile.

In ogni caso la segnalazione al CRIF sarà temporanea. Se hai bisogno di un prestito veloce subito, ti consigliamo di fare richiesta online a SiPrestito. Anche se sei un cattivo pagatore potrai richiedere fino a 60.000 €.

0/5 (0 Reviews)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *