Sei qui: Home » Prestiti » Da sapere » Pagodil online: cos’è e come funziona

Pagodil online: cos’è e come funziona

Al giorno d’oggi, vuoi per la mancanza di lavoro, vuoi perché con lo stipendio non si arriva neanche a metà mese, anche fare un banale acquisto può in effetti essere traumatico. Alcuni store di elettronica mettono a disposizione la possibilità di acquistare un pc, uno smartphone o qualsiasi elettrodomestico a rate, ma spesso non è sempre vantaggioso, perché gli interessi che ne derivano più un agevolazione possono rappresentare in realtà un vero problema, considerando che non sempre nei negozi fisici si riesce a trovare ciò che si ha in mente. Diciamola tutta, su internet si trovano tutti i prodotti possibili e immaginabili; in effetti fare acquisti online è un po’ come essere nel paese dei balocchi. C’è davvero l’imbarazzo della scelta. È il caso di dirlo: ci vorrebbe una carta di credito solo per questo. Ma se ti dicessi che puoi effettuare i tuoi acquisti online comodamente seduto sul tuo divano, e non pagare immediatamente il prodotto dei tuoi sogni? O meglio, pagarlo un po’ alla volta? Non ci credi, o non hai idea di cosa sto parlando? Allora prosegui la lettura dell’articolo, e scoprirai un mondo che finora avevi solo immaginato.

Pagodil

Se già hai avuto modo di conoscere Pagodil, o ne hai sentito parlare, oppure non hai la minima idea di cosa sia, si tratta di metodo di pagamento che ti permette di “rateizzare” qualunque tuo acquisto senza costi aggiuntivi. Quindi per qualunque tipo di acquisto, il prezzo del determinato prodotto viene suddiviso in piccoli importi che ti vengono addebitati direttamente sul tuo conto corrente. Magari ora starai pensando chissà gli interessi… invece la particolarità di Pagodil è il fatto che non ci sono interessi da pagare. In altre parole, il sistema è quello di un finanziamento classico, ma senza dover pagare quei fastidiosi oneri o interessi aggiuntivi e senza dover offrire garanzia mostrando la busta paga. Davvero interessante, vero? Ma i vantaggi non finiscono certo qui.

Dove puoi richiedere Pagodil

In realtà non si tratta di una vera e propria carta fisica, ma come detto nei paragrafi precedenti si tratta di un metodo di pagamento. Quindi prima di fare un acquisto devi solo accertarti che il negozio abbia la convenzione con Cofidis e che quindi accetti pagamenti con Pagodil. In caso positivo, non occorre alcuna busta paga, ma solo un tuo documento di riconoscimento, codice fiscale, un indirizzo mail e la tua carta bancomat, ed il gioco è fatto!

Tempistiche, pagamenti e tassi

Attivare Pagodil non è mai stato nulla di più semplice, perché si attiva immediatamente con la tua carta bancomat o postamat, con esito istantaneo. Non c’è nessun iter burocratico da osservare, non ci sono spese aggiuntive, non ci sono interessi: l’acquisto che effettui viene direttamente dilazionato dall’esercente in una sorta di rateizzo di piccoli importi addebitato sul tuo conto corrente. Cosa ti sarà richiesto? Solo qualche minuto del tuo tempo per l’attivazione!

Quando usare Pagodil

Come già menzionato, puoi usare Pagodil per qualunque acquisto, anche per un piccolo acquisto. Naturalmente come per ogni cosa ci sono delle piccole limitazioni. Ad esempio, non puoi usare il metodo Pagodil se hai già un pagamento in corso con lo stesso. Nello specifico, devi poter pagare innanzitutto la prima rata, e non avere tre pagamenti Pagodil in corso. Questa potrebbe essere la possibilità che un pagamento con questo metodo sia respinto. Ma ci sono altri casi dove il pagamento potrebbe essere respinto: conti correnti aperti da poco tempo, con scarse giacenze o addirittura in rosso. Quindi alla luce di tutto questo, se tutto è in regola, converrebbe fare un unico acquisto o due, e poi una volta estinto il pagamento, riaprirne un altro tranquillamente. Come premesso, non essendoci tassi d’interessi o altri costi extra, effettivamente conviene. Inoltre sei sollevato da un pagamento in contanti che può gravare sulle proprie finanze, specialmente in questo momento dove la crisi economica si è fatta sentire abbastanza.

Pagodil online: novità

Sono davvero tanti i negozi che aderiscono al pagamento Pagodil, in quasi tutti i più grandi marchi nazionali, è possibile trovare la convenzione. Ma la grande novità è che Pagodil è anche online! Basta scoprire quali sono gli e-commerce che aderiscono e il principio di pagamento resta esattamente lo stesso come per i negozi fisici. Quindi i requisiti sono i medesimi: avere un conto corrente funzionale e documenti di riconoscimento. E proprio come per i negozi fisici, anche online il pagamento potrebbe essere rifiutato, per gli stessi motivi già menzionati. Ma in questo caso puoi stare tranquillo perché non ti verrà addebitato nulla sul tuo conte corrente. Ma con esito positivo, l’ordine ti sarà confermato entro 24 ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *